Commercianti: come portare clienti in negozio tramite i social, con ads e buoni sconti on-line

10610007865_0a1bd13ab8_oCommercianti: come portare clienti in negozio tramite i social, con ads e buoni sconti on-line

Non sarà sempre proprio così, ma, diciamolo francamente lo è nel 99% dei casi. Trovare clienti = fare soldi. Certamente, non è sempre la quantità ad incidere sui guadagni, ma la probabilità di veder aumentati questi ultimi dipende molto da quante persone riusciamo ad avvicinare ai nostri prodotti e/o servizi. E allora, ecco il giusto interrogativo, che alberga nelle menti dei professionisti di questo secolo: come fare clienti?

Come attrarli nel proprio negozio, come istillare loro l’idea della bontà del potenziale acquisto?

Ecco allo scopo rassegnati di seguito alcuni validi suggerimenti.

 

Social network: canale comunicativo e non solo

Ascoltare e capire: è questo il più grande segreto del successo.

Cosa cerca la tua nicchia di business? Ecco, questo interrogativo ci aiuta innanzitutto a capire se quanto proponiamo sul mercato è ideale a soddisfare i reali bisogni degli utenti e, una volta andata in approdo la vendita, comprendere se questi prodotti hanno di fatto riscosso il successo tanto atteso (sia da loro che da te). Entra a far parte delle conversazioni sui social network: non si tratta di cosa del tutto semplice, lo comprendiamo bene, sono tante le conversazioni inutili e fuorvianti in questa giungla del social web ma non rinunciarvi, cerca piuttosto di identificare quelle che realmente possono rivelarsi interessanti ed appropriate.

 

Ads: gli annunci calamita

E cosa dire degli ads? Meglio noti, almeno in Italia, come annunci: essi consentono di raggiungere segmenti di pubblico mirati, che sono già interessati e che sono alla ricerca proprio di una attività come la tua, di servizi come quelli che proponi tu: l’interesse, in questo caso, rappresenta il terreno fertile nel quale questi annunci affondano le proprie radici.

Performanti e supertecnologici, gli ads sono sempre più evoluti e disponibili anche su piattaforme e dispositivi mobile.

Perché quello del mobile, non lo dimenticare, è un mondo sempre più popoloso.

 

Buoni sconto online: punta sul fattore gratificazione
I buoni sconto online rappresentano il trend del momento: sarà per la loro capacità di trasmettere all’acquirente l’idea di avere fatto un valido affare, sarà per l’atavico e fisiologico senso di benessere e gratitudine che nutriamo in occasione di un premio a noi dato: fatto è che il fenomeno del couponing si sta imponendo parecchio tra le fila dei consumatori, al punto che davvero può essere considerato uno dei migliori veicoli promozionali attualmente sfruttabili.

 

Questi strumenti funzionano molto bene, specie in quei segmenti di mercato dove gli acquisti da parte degli utenti stentano.

Un buon uso di essi può davvero garantire risultati inattesi. Meglio dunque approfondirne caratteristiche e chance.

 

 

Scrivi cosa ne pensi, grazie!

Your email address will not be published.