Da cosa iniziare per trovare subito nuovi clienti on-line?

trovare clienti on-line

Cerchi nuovi clienti? Ecco gli strumenti più veloci e potenti della rete con i quali trovare clienti on-line gratis, o quasi…

Attualmente, il web ci offre moltissime soluzioni per trovare clienti on-line e far crescere le nostre attività. Ideali per piccole medie imprese, commercianti, professionisti, artigiani, qui di seguito presenteremo alcune attività tra le più accessibili anche a chi non ha molta dimestichezza e conoscenze legate alla programmazione web. Attività che è consigliabile fare perché più immediate, semplici e funzionali. Parliamo di Google e di Facebook. Si tratta di strumenti diversi, ma entrambi fondamentali per lo scopo che intendiamo raggiungere.

Il primo servizio è offerto dal motore di ricerca che serve per geolocalizzare un’impresa, ovvero consentire agli utenti di visualizzare la vostra azienda sulla mappa di Google, insieme ad alcuni importanti ulteriori dettagli come indirizzo, telefono, sito web, mail. Per questo, Google+ Local si rivela una risorsa utile per permettervi di apparire nei risultati della ricerca locale e per consentire ai vostri potenziali clienti di trovarvi con più semplicità.

Facebook Ads, invece, è il programma pubblicitario che vi consente di fare web marketing sui social network Facebook e Instagram, è perfetto per arrivare ad un maggior numero di utenti spendendo davvero poco.

Per permettervi di raggiungere i vostri obiettivi e ottenere ulteriori soddisfazioni, questi strumenti andranno utilizzati al meglio, e a questo proposito, ecco alcune indicazioni molto utili.

Google+ Local: farsi trovare e farsi raggiungere con più facilità

googlemybusinessCome abbiamo detto, Google+ Local è uno strumento offerto dal team di Moutain View e connesso al loro social network (Google+), che consente alle imprese di farsi strada nei risultati della ricerca locale e perciò di essere visualizzati da clienti che si trovano nelle vicinanze della vostra attività e che stanno cercando proprio il servizio che offrite.

Utilizzare questo servizio è molto semplice, ma per superare la concorrenza è opportuno ottimizzare la propria scheda informativa. Perciò, il suggerimento è quello di inserire tutte le info relative al vostro business, comprensive di link utili, foto, video e descrizione. In quest’ultima, dovrete utilizzare delle keyword relative alla geolocalizzazione della vostra azienda, come ad esempio “vendita fiori Roma”, “riparazioni pc Milano”, “ristrutturazioni Lombardia”, etc.

Queste parole chiave geolocalizzate aiuteranno ancor più i robot di Google a inserire la vostra attività nei risultati della ricerca locale e, conseguentemente, vi consentiranno di migliorare il vostro posizionamento e aumentare la vostra visibilità e popolarità online.

Un altro trucco che vi consentirà di trovare clienti on-line gratis grazie a Google+ Local è fare in modo che includa diverse recensioni positive.

Infatti, attualmente, le recensioni sono una delle prime cose che un utente va a ricercare prima di affidarsi ad un brand. Perciò, richiedete ai vostri clienti fidelizzati di lasciare un feedback e vedrete che questi commenti attireranno a loro volta molti più click sul vostro sito e sempre nuovi clienti.

Facebook Ads: targeting e monitoraggio

trovare clienti on-line con facebookIl social network di Mark Zuckerberg è uno dei più utilizzati al mondo, in quanto non solo supera il miliardo di iscritti, ma conta un elevato numero di accessi giornalieri e tantissimi utenti sempre connessi. Per questo motivo, si rivela uno dei migliori mezzi pubblicitari che un’azienda possa utilizzare e sfruttare per farsi conoscere e promuovere i propri prodotti e servizi.

In questo caso, il primo passo è ovviamente quello di creare una pagina aziendale e invitare i vostri contatti, ma per farla crescere sarà molto utile usare il programma di advertising del social: Facebook Ads.

Quest’ultimo è ottimo per promuovere la pagina, per inviare traffico al proprio sito, per mostrare una foto di un prodotto a tantissime persone (anche su Instagram, in quanto adesso il social di photo-sharing è di proprietà di Facebook), o anche promuovere un evento di qualunque genere.

Il bello di questo programma è che consente di spendere cifre davvero irrisorie e mostrare la propria inserzione a migliaia di utenti. Facebook Ads vi consente di scegliere il budget da investire, la durata della sponsorizzazione (che può essere messa in pausa e riavviata in qualsiasi momento) e monitorarne l’andamento, potendo così effettuare tutti gli eventuali aggiustamenti.

Tuttavia, anche in questo caso, il trucco per ottenere un maggior numero di click e trovare clienti on-line è individuare il proprio target e targettizzare l’inserzione, in maniera tale che possa essere visualizzata dagli utenti realmente interessati. Infatti, avrete la possibilità di geolocalizzare il post sponsorizzato, di scegliere l’età e il sesso del vostro pubblico di riferimento, nonché gli interessi di coloro al quale dovrà essere mostrato l’annuncio.

L’impostazione del pubblico di riferimento e il monitoraggio della campagna pubblicitaria sono fondamentali. Pertanto, prima di avviare una sponsorizzazione sarà opportuno analizzare la vostra nicchia di mercato (individuando sesso, età, interessi ed eventuale geolocalizzazione), per poi monitorare costantemente l’andamento dell’inserzione ed effettuare le modifiche necessarie fino a che non riuscirete ad ottenere un maggior numero di click.

Effettuando le giuste mosse e prestando attenzione a questi fattori, la vostra campagna di Facebook Ads vi consentirà di raggiungere più clienti riducendo notevolmente il costo per click e per impression che andrete a pagare.