Lead magnet: scopri cosa sono, come crearli e 10 esempi da cui prendere spunto per il tuo business

lead-magnet-i-10-esempi-vincenti-per-il-tuo-business
Indice dei contenuti

Uno strumento capace di fare la differenza per migliorare l’acquisizione di nuovi contatti o la vendita di prodotti o servizi è quella di integrare nella propria strategia di web marketing attraverso un lead magnet, ovvero un contenuto gratuito capace di attirare l’attenzione delle persone convincendole a lasciare la loro email o un riferimento per scaricare questo contenuto. Per integrare un lead magnet esistono molti sistemi, tra i principali citiamo Mailchimp, Hubspot, Get response e Active campaign, tutti questi svolgono svariate funzioni legate alla gestione di un funnel, ovvero un automazione capace di gestire l’invio automatizzato di email, oltre che ad inserire al proprio sito il lead magnet.

In funzione del livello di complessità e competenze sarà possibile scegliere uno fra questi software, il nostro consiglio è quello di scegliere Hubspot che gratuitamente consente di configurare un sistema di lead magnet e lead generation gratuitamente.

Prima di passare all’implementazione è necessario scegliere che tipo di lead magnet creare. Non sai quali lead magnet scegliere? Non preoccuparti, in questa guida ti mostrerò ben 10 esempi vincenti da utilizzare per il tuo business.

esempi di Lead-magnet

1. La checklist

Le checklist sono degli elenchi di passi da seguire, uno dopo l’altro, per arrivare da un punto A a un punto B, senza perdere pezzi per strada. Inoltre garantiscono di iniziare un processo senza fare confusione con quello che si è fatto consentendo di lavorare più velocemente e serenamente.

2. I pop-up

I pop-up, per chi non sapesse il significato, sono delle finestre che appaiono durante la navigazione in internet su un determinato sito. Tramite i pop-up si possono raccogliere e monitorare i dati degli utenti, in modo da migliorare le tue performance.

3. E-Book

Gli ebook, sono dei file che contengono al loro interno dei libri riproducibili su vari tipi di dispositivi come computer, tablet, smartphone ecc…

Gli eBook danno ai tuoi contatti qualcosa di più prezioso e informativo di una semplice lista di controllo o infografica. Una volta scritto, l’eBook può essere utilizzato in tutto il web per far crescere la tua lista di abbonati e-mail e migliorare la tua reputazione.

4. Le infografiche

Le infografiche sono utilizzate per indirizzare il traffico verso il tuo sito funzionando come lead magnet.

Molte persone hanno bisogno di visualizzare un concetto prima di poterlo comprendere totalmente. Quindi, invece di dare agli utenti un testo noioso da leggere, perché non illustrare il tuo punto con un’infografica? Questo ulteriore livello di dettaglio farà risaltare molto di più il tuo lead magnet.

5. I webinar

Il webinar è una formazione gratuita dove si mostrano le proprie conoscenze e la tua immagine, è uno dei mezzi più potenti per interagire in diretta con i tuoi contatti e per convincere i clienti. Il webinar dura di solito un’ora, quindi bisogna fare si che quei 45/60 minuti di webinar siano un’esperienza fantastica per i tuoi contatti, sia a livello di contenuti che di qualità di trasmissione.

Assicurati anche che la tua trasmissione audio sia chiara e priva di rumori di sottofondo, che la tua webcam sia di buona qualità e che la tua presentazione sia scorrevole e stimolante, portando i clienti ad ascoltare con attenzione.

6. Template

Il template è punto di partenza per chi lo utilizza. 

Avere un modello pre-impostato costituisce un grande vantaggio per l’utente, perchè non deve perdere tempo nella ricerca di esempi simili e non deve crearlo da zero. È qualcosa che può copiare, incollare e personalizzare, riempiendo gli spazi vuoti.

Esistono template di ogni genere, dalla grafica delle email ai layout per gli annunci su Facebook o Linkdin, dalle landing page a interi siti web.

Come la checklist, anche il template è uno strumento pratico per essere rapido e usato con facilità.

7. Giveaway

Uno dei magneti più efficaci è senz’altro il giveaway. Chi è che non ama l’opportunità di vincere qualcosa gratis?

Questo lead magnet consiste nel mettere in palio uno o più prodotti in omaggio per gli utenti che si iscrivono al concorso, compilando un form e lasciando i propri dati. 
Al termine viene estratto il vincitore, che riceverà il premio deciso.

Affinché il tuo omaggio sia davvero efficace, devi assicurarti che:

  • Sia pertinente con il tuo pubblico target (qualcosa che solo il tuo cliente ideale vorrebbe, non qualcosa come un telefono o un computer che vorrebbe chiunque)
  • Spinga i partecipanti a condividere il concorso (questo potrebbe essere uno dei requisiti per partecipare al concorso)

8. Quiz

Il quiz è uno dei lead magnet più divertenti ma persuasivi che si possano usare, poiché si coinvolgono molte persone.


Con i quiz puoi raccogliere non solo un indirizzo email, ma anche altre informazioni molto utili per segmentare il tuo database di contatti.

Agli occhi dell’utente, il quiz appare come solo un gioco, ma per la tua azienda può avere la stessa efficacia di un sondaggio o un’intervista, se viene impostato in modo intelligente.

9. Prove gratuite

Se hai mai cercato un’app o un software sul web, probabilmente hai già visto questo lead magnet senza rendertene conto.

Questa strategia viene adottata anche da molte altre aziende di diversi settori, dalla cosmetica ai prodotti per l’igiene personale, dal cibo per animali ai profumi.

Come il giveaway, anche questo lead magnet è un ottimo strumento per attirare presone raccogliendo molto più di un semplice indirizzo email.

Quindi puoi creare un lead magnet che permetta agli utenti di provare la qualità del tuo servizio con un incentivo, un coupon o una prima consulenza gratuita.

10. Gated Content

Per “gated content”, in italiano contenuto bloccato, è quel tipo di elemento a cui gli utenti non possono accedere integralmente, almeno finché non decidono di lasciare il proprio indirizzo email.

Questo genere di lead magnet funziona molto bene quando l’articolo del blog tratta un argomento di grande interesse per gli utenti e quando fornisce informazioni molto dettagliate.

Luca-De-Santis - Digital strategist - web designer - consulente seo

Dott. Luca De Santis

Ciao, il mio nome è Luca De Santis, web designerconsulente SEO e fondatore di Doctor Web Agency, un’agenzia di  comunicazione e web marketing al servizio della piccola e media impresa. Ho realizzato questo blog per aiutare imprenditori, professionisti, artigiani, commercianti, a sfruttare il web per acquisire nuovi clienti automaticamente. Amo sviluppare progetti di Web Marketing  per startup, professionisti e PMI sin dalla realizzazione del logo per poi sviluppare la presenza nel mondo del web. E di questo, con la passione e l’esperienza, ne ho fatto la mia attività lavorativa principale che oggi svolgo insieme al mio team di collaboratori. Sarebbe un piacere aiutarti nei tuoi progetti web. Per iniziare compila il form contatti per ottenere un preventivo gratuito.

Articoli che potrebbero interessarti

Doctor Web
Agency

FAI CRESCERE LA TUA ATTIVITA’

Per maggiori informazioni
compila il form